Costantino D'Orazio

L’arte in sei emozioni – Costantino D’Orazio

"Nel Novecento gli artisti scoprono il potere della parola, che associata alle loro immagini può scatenare domande, dubbi e percorsi mentali straordinari. Nel Dubbio di Balla veniamo spinti subito a pensare che il nome del quadro descriva soltanto l'espressione della donna, salvo poi scoprire che si riferisce all'intera situazione costruita dall'artista.” Tratto dal libro "L'arte in sei emozioni" scritto da Costantino D'Orazio

Pietro Del re

i Dimenticati – Pietro Del Re

"Un racconto affinché non siano dimenticati gli yazidi che dal 2014 vivono nei campi profughi del Kurdistan iracheno, le afghane che per legge sono nuovamente sepolte sotto il burqa, gli africani che pur di arrivare in Europa attraversano l'Atlantico su imbarcazioni di fortuna o i bambini siriani che ancora muoiono dilaniati dai barili di esplosivo sganciati dagli elicotteri da combattimento del regime di Damasco.” Tratto dal libro "i Dimenticati" scritto da Pietro Del Re

Un’impresa possibile – Paolo Di Cesare Eric Ezechieli

"Chi, per iniziare, aspetta che tutto sia chiaro, sicuro e perfetto, in realtà sta già arretrando. Embrace radicality, osa spingerti un po' più in là. Sarai in buona compagnia e, inevitabilmente, l'evoluzione seguirà.” Tratto dal libro "Un'impresa possibile" scritto da Paolo Di Cesare ed Eric Ezechieli

Rossella Fabbrichesi

Vita e potenza – Rossella Fabbrichesi

"Nella tradizione occidentale vita e potenza appaiono come un'endiadi. La loro alleanza produce ciò che per gli antichi era il bene supremo: la felicità. La potenza serve la vita, perché la vita deve essere una vita felice, beata, feconda.” Tratto dal libro "Vita e potenza" scritto da Rossella Fabbrichesi

Vito Mancuso

La mente innamorata – Vito Mancuso

"Dobbiamo cambiare strada, convertirci, e la condizione della conversione si chiama innamoramento della mente. Innamoramento di cosa? Di noi, della nostra essenza ideale, di ciò che possiamo diventare.” Tratto dal libro "La mente innamorata" scritto da Vito Mancuso.

Daniela Brogi

Lo spazio delle donne – Daniela Brogi

"La scommessa per uno spazio delle donne era e rimane questa: capire come ripensare e ricostruire l'esperienza e la storia delle donne, a partire dalla loro letteratura, rimettendo in prospettiva un passato così pieno di talenti azzerati e di opere occultate.” Tratto dal libro "Lo spazio delle donne" scritto da Daniela Brogi.

Roberto Carnero

Pasolini. Morire per le idee – Roberto Carnero

"In vita Pasolini ha fatto quello che pochi hanno il coraggio di fare: andare contro corrente. Ma non per una posa mediatica o per una sorta di esibizionismo anticonformistico bensì sempre per intima convinzione, per affermare, cioè, le proprie idee, essendo pronto a pagarne le conseguenze più pesanti; compresa - forse - quella estrema, la perdita della vita.” Tratto dal libro "Pasolini. Morire per le idee" scritto da Roberto Carnero.

Etica dell’intelligenza artificiale – Luciano Floridi

"Comprendere le trasformazioni tecnologiche in atto sotto i nostri occhi è cruciale, se vogliamo guidare la rivoluzione digitale in una direzione che sia preferibile (equa) dal punto di vista sociale e sostenibile da quello ambientale.” Tratto dal libro "Etica dell'intelligenza artificiale" scritto da Luciano Floridi

Vincenzo Trione

Artivismo – Vincenzo Trione

"Di fronte all'apocalisse sociale e ambientale cui stiamo assistendo, ci sono tanti artisti che non hanno trovato posto nella nostra mappa. Sono artisti che, pur sorretti da una sincera e inquieta sensibilità civile, si misurano con la condizione del naufragio: un po' come Pasolini, costretto a lasciare interrotto Petrolio.” Tratto dal libro "Artivismo. Arte, politica, impegno" scritto da Vincenzo Trione.

Documanità. Filosofia del mondo nuovo – Maurizio Ferraris

"Non siamo schiavi del web, bensì della nostra pigrizia, o più precisamente della nostra ignavia, che ci impedisce di pensare che nel confronto tra gli umani e il web sono gli umani ad avere necessariamente la meglio, purché lo vogliano, perché abbiamo la prova di millenni in cui gli umani sono vissuti senza web, e il fondato sebbene poco frequentato sospetto che il web, senza gli umani, non andrebbe da nessuna parte, perché ha bisogno di noi, della nostra vita, della nostra curiosità, della nostra fretta, dei nostri consumi. Abbiamo il coltello dalla parte del manico e non lo sappiamo.” Tratto dal libro "Documanità. Filosofia del mondo nuovo" scritto da Maurizio Ferraris.

Paolo Iacci

Dialogo sul lavoro e la felicità con Umberto Galimberti – Paolo Iacci

" L’atto creativo richiede sempre bellezza e follia. Vale anche per il sogno dell’imprenditore, per chi decide di rischiare e getta il cuore oltre l’ostacolo. Non a caso l’azienda viene chiamata anche «impresa». Non c’è impresa senza sogno e non c’è felicità senza il lasciarsi andare alla follia che vive dentro ognuno di noi.” Tratto dal libro "Dialogo sul lavoro e la felicità con Umberto Galimberti" scritto da Paolo Iacci.